APAVE CERTIFICATION ITALIA S.r.l. è consapevole che la Certificazione dei Sistemi di Gestione ha assunto importanza determinante al fine di garantire la capacità di un’Organizzazione al pieno soddisfacimento dei requisiti richiesti dal Cliente, dal Prodotto e dagli elementi di cogenza e che la fiducia del mercato per le certificazioni rilasciate si basa sulla assenza di conflitti di interesse, obiettività, competenza, riservatezza e imparzialità dell’organismo di certificazione verso tutte le parti interessate.
APAVE CERTIFICATION ITALIA S.r.l. assume pertanto l’impegno di rispondere a tali fondamentali richieste attraverso una politica per l’imparzialità che viene periodicamente sottoposta alla approvazione del Comitato per la Salvaguardia dell’imparzialità, organo esterno a APAVE CERTIFICATION ITALIA S.r.l., costituito dai rappresentanti di associazioni di categoria, associazioni dei consumatori, enti, imprese, ecc.

APAVE CERTIFICATION ITALIA S.r.l. si impegna pertanto a garantire in qualsiasi momento la gestione di:

Conflitti di interesse tramite

La predisposizione di un documento di analisi alle minacce dell’imparzialità.
La predisposizione di un codice etico, di impegni di riservatezza e assenza di conflitti di interesse sottoposti alla firma di tutti i soggetti.
La predisposizione di un Comitato che salvaguardi l’imparzialità a garanzia di tutti i comportamenti assunti da APAVE CERTIFICATION ITALIA S.r.l. in qualsiasi momento.

Obiettività e competenza tramite

La dotazione di auditor ed esperti tecnici qualificati per le attività di audit in possesso di elevate competenze tecniche.
La dotazione di personale interno qualificato, periodicamente aggiornato sulle normative di riferimento e competente sulla applicazione delle procedure di certificazione.
La dotazione di un organo tecnico deliberante costituito da personale ed esperti altamente competenti nelle attività svolte dai clienti APAVE CERTIFICATION ITALIA S.r.l..

Imparzialità tramite

La predisposizione di un tariffario sottoposto alla approvazione, per gli aspetti di imparzialità, del Comitato di Salvaguardia per l’imparzialità la cui applicazione non discrimini alcun cliente.
La gestione dei ricorsi e dei reclami attuata da personale che non è stato impiegato nel processo di certificazione riguardante quel reclamo o ricorso e sotto la supervisione del Comitato di Salvaguardia per l’imparzialità .
L’adozione, da parte di tutti gli operatori APAVE CERTIFICATION ITALIA S.r.l., del presente manuale è ritenuta condizione necessaria per uniformare l’attività di APAVE CERTIFICATION ITALIA S.r.l. ai criteri di armonizzazione essenziale, necessaria e sufficiente per il riconoscimento a livello nazionale, europeo ed internazionale delle attività svolte.

Quanto sopra è finalizzato a far riconoscere APAVE CERTIFICATION ITALIA S.r.l. a livello nazionale, europeo ed internazionale come competente e degno di fiducia nell’attività di certificazione dei sistemi di gestione aziendali.