Informazioni generali
  • Luogo : Via Dei Mille, 22 - Brescia
  • Durata totale : 16 ore FAD + 8 ore frontali
Presentazione ed obiettivi del corso

La finalità del corso è quella di fornire ai partecipanti le competenze necessarie a svolgere le attività previste dalla figura dello “Specialista Privacy”, ovvero svolgere le attività operative che si rendono progressivamente necessarie durante tutto il ciclo di vita di un trattamento di dati personali collaborando con una figura manageriale (quale, ad esempio, il “Manager Privacy” competente).

Destinatari del corso

Il corso di “Specialista Privacy” si rivolge a:
• Professionisti che svolgono o intendono svolgere attività di consulenza e assistenza in materia di protezione dei dati personali e privacy, come, ad esempio, Ingegneri, Tecnici Informatici, Avvocati e Consulenti Legali e Risk Manager.
• Dipendenti con ruoli di responsabilità o gestione in merito al trattamento di dati personali, come, ad esempio, Responsabilità dipartimento o delle procedure, Responsabile della protezione dei Dati, Data Protection Officer, Responsabile IT, Responsabile del trattamento e Responsabile qualità.

Programma del corso
  • Durata e modalità di svolgimento
    Il percorso di formazione ha una durata di 24 ore, come definito dalla norma UNI 11697/2017.
    La proposta formativa di APAVE ITALIA CPM è così suddivisa:
    • 16 ore da frequentare online su piattaforma FAD (formazione a distanza);
    • 8 ore in modalità frontale.
    Per accedere alla giornata conclusiva frontale del corso è necessario aver svolto entro tale data tutte le
    16 ore di formazione online.
    La frequenza completa permette l’accesso all’esame di certificazione delle competenze: tale esame di
    certificazione non è compreso nei costi e nelle 24 ore di formazione previsti, ma deve essere richiesto
    preventivamente ad APAVE Italia CPM così da poter attivare per tempo le verifiche necessarie alla valutazione
    dei prerequisiti di accesso.
    Al termine delle 24 ore di formazione è comunque prevista una verifica della comprensione che permette,
    in caso di esito positivo, il rilascio dell’attestato di partecipazione.
  • Orari
    L’utilizzo della piattaforma FAD (formazione a distanza) verrà abilitato entro 48 ore dall’iscrizione e
    permetterà di frequentare le prime 16 ore di corso in modalità “on demand”, quindi negli orari desiderati
    dal partecipante. Le 8 ore frontali verranno svolte negli orari 9,00-13,00 e 14,00-18,00 nella
    giornata di venerdì 6 Luglio - c/o Apave - Brescia - via dei Mille, 22.
    Per gli interessati che invece hanno avanzato richiesta di partecipare all’esame di certificazione, la
    sessione d’esame verrà proposta il giorno successivo alla formazione frontale, quindi sabato 7 Luglio
    2018 - ore 9,00 - c/o Apave - Brescia - via dei Mille, 22.
  • 16 ore di formazione online attraverso piattaforma FAD
    • Introduzione al regolamento europeo
    2016/679 GDPR
    • I dati personali, i soggetti, il trattamento,
    il consenso e i diritti dell’interessato
    • Principi di “Privacy by Design”,
    “Privacy by default” e accountability
    • Trattare i dati di minori
    • Il DPO
    • Sanzioni
    • Norme di legge in materia di comunicazioni
    elettroniche, videosorveglianza, marketing
    e diritti dei lavoratori
    • Approccio a partire dall’analisi dei rischi:
    cyber risk
    • Continuità operativa e disaster recovery
    • Valutazione d’impatto sulla protezione
    dei dati
    • Data breach
    • Registro dei trattamenti
    • Le reti informatiche e di telecomunicazione
    • Web e posta elettronica
    • Il cloud
    • Case studies
    • Esercitazione
  • 8 ore frontali
    • Postazioni di lavoro e terminali
    • Flussi di input e di output
    • Tecnologie di IoT, identificazione e biometria,
    geolocalizzazione, RFID, tracciamento
    delle operazioni
    • Verifica dell’identità per l’accesso
    regolamentato a dati o sistemi
    • Sistemi e tecnologie per il trattamento dei dati
    • Software e DBMS
    • Gli strumenti e gli apparati applicabili
    per la memorizzazione ed il recupero dei dati
    • Gestione delle policy di accesso a dati e
    sistemi distinguendo tra utenti o gruppi di utenti
    • Le best practices nella gestione della sicurezza
    delle informazioni
    • Costi, benefici e rischi di un’architettura
    di sistema: case study
    • Social media marketing e email marketing
    • Tecnologie Web, mobile e cloud
    • Apparati di rete
    • Le tecniche di crittografia
    • Computer forensics
    • Esercitazione